Creare una rendita, meglio il web del mattone!

Nel passato chi voleva investire i propri soldi guardava innanzitutto al mattone come soluzione ideale per un investimento sicuro che gli creasse anche un’entrata.

Fino a 20 anni fa un immobile aveva un valore accettabile per essere considerato un buon investimento, infatti aveva un costo di circa 4-5 anni di stipendio. Oggi lo stesso immobile costa 10-11 anni di stipendio.

Oggi i guadagni sul web potrebbero sostituire l’immobiliare del anni 80′. Infatti per crearsi una rendita è molto più agevole, economico e veloce farlo sul web che non attraverso l’immobiliare.

Ovviamente non è facilissimo, bisogna essere preparati e bisogna sapere come e da chi acquistare.

Di seguito voglio riportare il confronto tra un investimento web e mattone:

TEMPISTICA.
1) Mattone. Per acquistare un immobile del valore di 200.000,00€ con la possibilità di farci un’entrata di 700-1000 euro, sono necessari circa 6 mesi – 1 anno. Dalla ricerca dell’immobile, alla valutazione dello stesso, alla trattativa, all’acquisto vero e proprio, atti notarili, ristrutturazioni (se necessarie), e se non si ha a disposizione denaro liquido l’approvazione di un mutuo.
I tempi diventano proibitivi se lo si vuole costruire un immobile. Potrebbero andare da un anno a oltre 5.
2) Web. Per acquistare un sito web che permette una rendita di 700-1000 euro sono necessari un paio di mesi. 1 per la ricerca e un altro per la trattativa, il passaggio del know-how, il passaggio fisico del sito, la riorganizzazione per la gestione e il mantenimento. Invece se lo si vuole costruire e far sviluppare i tempi aumentano notevolmente. Da 6 mesi ad oltre 2 anni.

COSTI.
1) Mattone. I costi come vedevamo prima sono davvero spaventosi. Per una rendita di 700-1000 euro al mese, bisogna spendere dai 200.000 ai 400.000 euro.
2) Web. Per acquistare un sito che produce una rendita di 700-1000 euro al mese, possono essere sufficienti 15.000 – 30.000 euro.

GESTIONE
1) Mattone. La gestione di un immobile e del affittuario è diventata molto più gravosa negli ultimi tempi. Prima, l’impegno del proprietario era solo quello della ricerca dell’inquilino, e la gestione delle incombenze amministrative. Oggi il numero degli inquilini che fanno fatica a pagare è cresciuto notevolmente e le incombenze sono aumentate.
2) Web. Questo è l’unico punto dove la gestione può essere più gravosa del mattone. Gestire un sito non è cosa banale, ma neanche complicatissima. Se non si ha il know-how è necessario rivolgersi ad un consulente di web marketing per creare le procedure per il mantenimento e  lo sviluppo del sito o dei siti acquistati. Inoltre, se il sito si basa sulla creazione di informazioni, è necessario avere chi scrive.

POSSIBILITA’ DI SVILUPPO
1)Mattone. Quasi nessuna. Tranne che nei casi o ci sia uno sviluppo della zona o cambi il piano regolatore e il proprio immobile benefici di questa operazione, ma potrebbe anche andare male.
2)Web. Esistono infiniti possibili sviluppi. Potrebbe anche esplodere il sito. Esistono moltissimi casi in cui un piccolo sito, per alcune ragioni è cresciuto a cifre inimmaginabili anche con un + 10000% in meno di 2 anni.

MERCATO.
1) Mattone. Quello del mattone è un mercato molto ben costituito. I prezzi sono facilmente calcolabili in base a parametri alla portata di tutti e, per quanto sia ancora in crisi l’immobiliare, esiste un mercato, fatto di domanda ed offerta, molto antico e strutturato.
2) Web. Mercato ancora tutto da creare. Non esiste un mercato fatto da  una domanda ed offerta ben definita. Questo permette di fare affari straordinari, ma anche di non riuscire a vendere un buon sito o per interi mesi non riuscire a trovare un buon sito da acquistare. I prezzi sono molto difficili da calcolare e bisogna rivolgersi ad un consulente web marketing, e non è detto che ne sia davvero capace.

Insomma, investire sul web conviene davvero tanto per crearsi una rendita. Sono necessari meno soldi e tempi decisamente più brevi. Le possibilità di sviluppo sono molte e ci si potrebbe anche diventare ricchi.

2 Commenti a “Creare una rendita, meglio il web del mattone!”

  • E’ un paragone che faccio sempre anche io, sul web in pochi mesi puoi costruirti una rendita superiore a quella di un immobile, la differenza è però che le rendite da siti web sono più variabili (possono differenziarsi di molto anche d istanza di poche settimane) e potrebbero ridursi notevolmente da un giorno all’altro (es. in caso di penalizzazione).

  • Mauro Pepe says:

    Grazie Davide del tuo contributo e della tua esperienza.
    Sono d’accordo sul fatto che le rendite sui siti sono molto più variabili, infatti, io e la mia azienda non abbiamo puntato su di un sito ma su un network di siti. Differenziare è importante e poi costruire nel tempo siti solidi lo è ancor di più!

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo al risparmio, sempre molto ricercato in Italia. Un sito molto autorevole per questo argomento èNoirisparmiamo.com, sul quale è possibile trovare moltissime soluzioni per risparmiare sugli acquisti, su bollette, e su tanti beni e servizi di necessità.

Inoltre, un argomento particolare ma anche molto cercato per chi vuole fare un "affare" è quello delle Aste Giudiziarie. Se vuoi restare aggiornato e trovare tutte le aste giudiziarie d'Italia visita: Aste Giudiziarie

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp