Marketing turistico territoriale a Firenze: si punta molto sugli ostelli

Duomo di FirenzeFirenze, una delle città d’arte più visitate in Italia, sta’ puntando molto sui flussi turistici derivanti dai visitatori che soggiornano negli ostelli. Una volta questo tipo di turismo, insieme al bistrattato (fino a poco tempo fa) settore del caravan, era ritenuto un comparto a bassa capacità di spesa e quindi da non curare molto.

Oggi altri stili di vita, meno impattanti e più rispettosi di un’economia “sana” fanno guardare con molta più attenzione questi target ai professionisti del marketing turistico territoriale.

Fra l’altro gli ostelli non sono più utilizzati dai soli stranieri ma anche dai turisti italiani, giovani e meno giovani, che decidono di fare le proprie vacanze proprio in Italia.

Chi l’ha detto che per vivere una vacanza indimenticabile bisogna andare all’estero? Anche in Italia esistono tante bellezze e una delle città italiane che merita assolutamente di essere vista è Firenze. Molti la definiscono la culla del rinascimento, di sicuro i monumenti presenti nel suo centro storico saranno capaci di mozzarvi il fiato.

Avete mai pensato alla possibilità di visitare gli ostelli a Firenze? Stiamo parlando di un servizio di pernottamento offerto ai turisti che non vogliono spendere tanto e sono in cerca di un posto estremamente economico per dormire.

Quali sono i monumenti più importanti da vedere a Firenze? Il primo punto di riferimento è la Cupola del Brunelleschi che domina Firenze e ancora oggi nessuna città ha una costruzione più alta. Nel vostro itinerario non fatevi mancare una visita al Battistero, uno degli edifici più antichi di tutta la città (risale al IV secolo).

Molto caratteristico anche il Duomo di Firenze con la sua facciata in marmo bianco e verde, un centro storico ricco di bellezze straordinarie che ogni anno viene visitato da milioni di turisti. Avete capito per quale motivo gli ostelli a Firenze sono molto richiesti? Spendendo poco per dormire avrete la possibilità di ammirare le più belle architetture della storia.

Passeggiando per le vie a un certo punto vi ritroverete al Ponte Vecchio, uno dei luoghi più caratteristici di Firenze. Lungo la strada troverete numerose botteghe orafi ma fino al 1500 esitavano solamente botteghe di verdura e di carne. Al momento della costruzione del Corridoio Vasariano, i verdurai vennero eliminati per lasciare posto agli artigiani e agli orafi, degni di un mestiere adatto alla bellezza del luogo.

In questa zona cercando ostelli a Firenze sicuramente troverete il luogo adatto a voi e finalmente potrete visitare e conoscere ogni strada di questa incredibile città italiana. I numeri danno ragione a chi ha scelto di puntare a questi target turistici tanto che gli esperti di settore iniziano ad utilizzare proprio la rete (un media economico e non impattante, come strumento per intercettare questi flussi turistici.

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo al risparmio, sempre molto ricercato in Italia. Un sito molto autorevole per questo argomento èNoirisparmiamo.com, sul quale è possibile trovare moltissime soluzioni per risparmiare sugli acquisti, su bollette, e su tanti beni e servizi di necessità.

Inoltre, un argomento particolare ma anche molto cercato per chi vuole fare un "affare" è quello delle Aste Giudiziarie. Se vuoi restare aggiornato e trovare tutte le aste giudiziarie d'Italia visita: Aste Giudiziarie

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp