Archivio di giugno 2012

Google, Facebook e l’Antitrust

Pensavo ad un’altra notizia quando ho visto che l’antitrust accusa Google di posizione dominante.

Pensavo che fosse non già l’antitrust italiano, bensì qualche altra authority, pensavo, non so perché, a qualcosa di estrazione anglosassone.

E invece no, si tratta propria dell’antitrust italiana, o meglio, per i signo precisetti, dell’Autorità Autorità della concorrenza e del mercato.

Ora, sono dalla parte di chi ritiene che nessuna impresa, per grande e magnifica che sia debba avere più del 75% della fetta di mercato di riferimento; ergo dovrei essere dalla parte dell’Authority che, all’interno della relazione annuale, parlando diffusamente di e-commerce, di pubblicità nel web e di economia generata dalla Rete, ha messo in evidenza che Google e  i social network più potenti, come Facebook, rischiano di penalizzare la corretta concorrenza con gli altri motori di ricerca e gli altri social network. Leggi il resto di questo articolo »

Turismo e web marketing. Non bastano i portali, occorrono azioni “personali”

La bella stagione è bell’è che arrivata, e chi non ha pensato durante l’inverno e la primavera ad approntare una bella azione di web marketing adesso comincerà a mangiarsi le mani perché si ritroverà a fare i conti con una grossa crisi senza aver fatto niente per attrarre qualche turista in più verso la propria struttura.

Già, perché sempre più persone cercano online delle info per le proprie vacanze.

Noi di Puntoblog cerchiamo di dire ai nostri clienti di non rivolgersi solo ed esclusivamente ai megaportali che riportano, ad esempio, tutti gli agriturismi e tutte le piscine in una certa zona, ma di affiancare a questa azione anche delle azioni di marketing e di web marketing più mirate e personalizzate.

Da non sottovalutare sono le campagne di web marketing per dispositivi mobile, capaci di dare informazioni rapide ed esaurienti, come dire, passo passo, paese per paese. Esserci o non esserci, in un mondo che è sempre più connesso, può determinare la differenza tra un successone e un fallimento. Leggi il resto di questo articolo »

Il Web Marketing? Voilà un utilissimo prontuario (gratis)

Su questo blog si affronta con una certa frequenza il discorso del web marketing, e in non pochi casi abbiamo detto che accanto alla preparazione conta eccome anche la creatività, la fantasia e la voglia di osare.

Già, ma anche gli esploratori più intrepidi preferiscono avere una mappa, imprecisa quanto si vuole, ma comunque una guida.

Esiste una guida per il web marketing.

Prima di lavorare sul campo, diamo una scorsa al viaggio che dobbiamo farlo e diamo importanza (il giusto, non troppa eh?) a chi quel viaggio lo ha già fatto.

Dal momento che investire bene nel web marketing non è affatto cosa semplice, Alessandro Scartezzini, un consulente di web marketing, ha deciso di creare un prontuario GRATIS che potrà essere di aiuto per comprendere le dinamiche delle campagne pubblicitarie su Web.

Trattasi di un ebook gratuito che ha per titolo “Guida al web performance marketing” è in formato Pdf.

Lo puoi scaricare al seguente link . Leggi il resto di questo articolo »

Anche Puntocomunicazione partecipa al contest Stellissimo!

Quando si tratta di osservare ed imparare nuove cose, noi di Puntocomunicazione siamo sempre allerta.

Da sempre siamo convinti che la migliore forma di esperienza sia quella fatta condividendo le proprie conoscenze: è inutile avere segreti in un mondo dove tutto viene a galla e poi, parliamoci chiaro, le formule magiche nella Seo non esistono!

Leggi il resto di questo articolo »

Il commercio elettronico in Italia? Tanto spazio di crescita per le Pmi

Siamo a Giugno, a metà anno, e continuano, in realtà non si sono mai fermate le previsioni.

Dal momento che Puntoblog non è un blog politico, le previsioni riguardano il mondo del web.

Più in particolare il mondo dell’e-commerce tricolore.

Abbiamo a più riprese sostenuto che, per una serie di motivi, tutti però riconducibili alla convenienza economica, il commercio elettronico, anche al tempo della crisi (adesso che la parolina che nessuno è stata sdoganata la possiamo dire anche noi), poteva andare in controtendenza.

Bene, allora vediamo un po’ qualche dato relativo al commercio elettronico nel belpaese. Nel corso della settima edizione del Netcomm e-commerce forum 2012, infatti, gli utenti attivi online da aprile 2011 sono cresciuti dell’11% raggiungendo quota dieci milioni negli ultimi tre mesi del 2012 per un giro d’affari di otto miliardi di euro. Leggi il resto di questo articolo »

mCommerce? Cura la tua immagine mobile

In qualche precedente post abbiamo messo in evidenza che l’mCommerce (o M-Commerce) eroderà sempre più quote al commercio “classico” e, nondimeno, anche all’e-commerce inteso come business online derivante da dispositivi fissi o, come si suol dire, da desktop.

Ed abbiamo già visto che vanno approntate dei piani di web marketing e delle campagne ben distinte, una per utenti desktop ed un’altra, diversa, per utenti mobile o tablet.

Anche la cura dell’immagine, of course, deve essere diversa. Come? Andiamo a dare, in questo post, qualche semplicissima dritta.
Se hai un sito, una piattaforma o una semplice landing page, la prima cosa da fare è quella di ottimizzarla per dispositivi mobile, in modo da avere una immagine web in grado di fare branding e monetizzare poi il traffico, anche “dirottandolo” su dei minisiti ad hoc.

In linea di massima, la comunicazione mobile deve essere più smart e molto, molto più rapida. Ergo, zero fronzoli e tutta sostanza, poco fumo e molto arrosto, il che si traduce in immagini con poche info ma che, nondimeno, spingono ad una azione immediata. Leggi il resto di questo articolo »

Campagne Mobile, qualche semplice suggerimento

In un precedente post abbiamo detto che sempre più spesso le campagne di web marketing arriveranno a prevedere un approccio per utenti da desktop ed un altro per utenti da mobile, e c’è da tener conto che l’mCommerce (o M-Commerce) è in fase di crescita “importante”.

 

La separazione deve esserci perché anche le ricerche relative alle parole chiave sono diverse.

Alcune stringhe sono tipiche dei dispositivi mobili, altre peculiari di chi usa il desk; anche in merito allo stesso argomento.

Ecco perché la preliminare fase informativa è essenziale. Occorre una pianificazione per parole chiave da desktop e parole chiave da mobile.

E attaccare le serp.

L’optimum, of course, è rappresentato dalle prime posizioni; ma per dispositivi mobile rischia di essere penalizzata, per le caratteristiche proprie dello schermo, anche solo la sesta posizione, che, viceversa, sarebbe ottima eccome per desktop.

Sui dispositivi mobile le primissime posizioni si “mangiano tutto”.
Questo concetto deve essere ben chiaro tanto a chi appronta la campagna quanto al cliente che la finanzia e che si aspetta, ovviamente, dei risultati. Leggi il resto di questo articolo »

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo alla ricerca di soluzioni per la propria assicurazione auto. Un blog del genere può diventare il punto di riferimento per gli utenti che cercano.

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp