Turismo e web marketing. Non bastano i portali, occorrono azioni “personali”

La bella stagione è bell’è che arrivata, e chi non ha pensato durante l’inverno e la primavera ad approntare una bella azione di web marketing adesso comincerà a mangiarsi le mani perché si ritroverà a fare i conti con una grossa crisi senza aver fatto niente per attrarre qualche turista in più verso la propria struttura.

Già, perché sempre più persone cercano online delle info per le proprie vacanze.

Noi di Puntoblog cerchiamo di dire ai nostri clienti di non rivolgersi solo ed esclusivamente ai megaportali che riportano, ad esempio, tutti gli agriturismi e tutte le piscine in una certa zona, ma di affiancare a questa azione anche delle azioni di marketing e di web marketing più mirate e personalizzate.

Da non sottovalutare sono le campagne di web marketing per dispositivi mobile, capaci di dare informazioni rapide ed esaurienti, come dire, passo passo, paese per paese. Esserci o non esserci, in un mondo che è sempre più connesso, può determinare la differenza tra un successone e un fallimento.

Già, un fallimento, non bisogna aver paura delle parole, chi non ha presenza sul web rischia di non avere più in futuro nemmeno la presenza come impresa.

Non poche strutture recettive offrono ai clienti offerte e last minute, proposte, sconti, itinerari e così via..

Tutto molto bello, ma affinchè  tutti questi sforzi vadano a buon fine occorre, e lo ripeteremo sino alla noia, implementare la presenza sul web.

Detta presenza non si verifica AUTOMATICAMENTE solo facendo un sito.
No, la presenza e la reputazione sul web si costruiscono con pazienza e competenze che non sempre hanno, anzi quasi mai, chi gestisce un complesso turistico.
Ecco allora che diventa di cardinale importanza rivolgersi a web agency e SEO agency in grado di far diventare il sito un valore aggiunto.
Il sito è il primo passo, successivamente bisogna pensare al posizionamento, per essere trovati più facilmente e poi, of course, bisogna pensare ad una offerta di qualità, perché non si bara a lungo nel mondo del web 2.0.

Sappiatelo.

Lascia un Commento

Web Marketing e casi di successo

Il web marketing per i professionisti è diventato fondamentale. Ecco un esempio di successo: il VinciConLaMente online.

Un altro esempio di web marketing particolarmente interessante è relativo alla ricerca di soluzioni per la propria assicurazione auto. Un blog del genere può diventare il punto di riferimento per gli utenti che cercano.

Infine come ultimo esempio di web marketing sui siti, è utile segnalare l'esempio di una moda tutta giovanile. Quella della ricerca di frasi e aforismi particolari da utilizzare negli sms, nelle chat, nelle email e su watsapp